Lazio attenta: Marassi campo stregato, ma il vento è cambiato…

La Lazio si prepara alla gara contro il Genoa

di redazionecittaceleste

ROMA – C’è poco da stare sereni, o almeno è così se si guarda allo storico e alle statistiche. La Lazio, infatti, domenica andrà sul campo del Genoa per disputare il lunch match della 25esima giornata, in un campo che negli ultimi anni ha spesso regalato frustrazioni e delusioni.

MARASSI STREGATO – Il Marassi, diciamolo, è un campo stregato per la Lazio, specie se  a fronteggiare i capitolini c’è la squadra rossoblu di Genova. L’ultima vittoria non è lontanissima, era il 2017 quando un errore grossolano dell’allora genoano Gentiletti regalò la vittoria, ma si tratta di una parentesi singola in 9 anni di buio: nelle stagioni che vanno dal 2011 ad oggi sono stati solamente 6 i punti ottenuti in casa del Grifone in 9 incroci.

IL VENTO È CAMBIATO – Se vi sentivate sereni e spensierati, magari galvanizzati dagli ultimi risultati, sarà bene ripristinare una cauta attenzione – cosa che sicuramente Inzaghi ha fatto e farà -. Certo è, però, che il vento pare cambiato e quest’anno di tabù ne sono stati infranti a iosa: vittoria a San Siro contro il Milan; vittoria contro la Juventus; vittorie consecutive nei big match… Questa Lazio ci sta abituando all’impensabile, e qui dalle parti di Roma nessuno vuole smettere di sognare. A Marassi per l’ennesimo segnale “divino”, a Marassi per l’ennesima impressa, a Marassi per poter dire ancora una volta: “Sì, il vento è cambiato”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy