gazzanet

Lazio, Berisha ci riprova. Prima il Kosovo, poi un nuovo esordio in serie A

Berisha

Il centrocampista biancoceleste è finalmente tornato ad allenarsi con continuità e nel precampionato ha già fatto vedere buone cose

redazionecittaceleste

ROMA -  Non ha mollato, non è tornato a Salisburgo. Ha buttato un anno, ma questo può essere quello buono con la Lazio. Tare crede al suo riscatto, Berisha al suo ritorno. Anche il centrocampista vuole essere considerato un nuovo acquisto, ora che ha ritrovato il sorriso. Intanto ha risposto alla convocazione del Kosovo, al ritorno prenota finalmente un nuovo esordio. Ha superato ogni infortunio, vuole far vedere perché è stato pagato 8,5 milioni dalla Lazio.

Non è ancora sceso in campo, né dal primo minuto né a gara in corso. Berisha è però contento e aspetta solo il suo momento. E' finalmente tornato ad allenarsi con continuità e nel precampionato ha già fatto vedere buone cose. L'ex Salisburgo è pronto a conquistare tifosi e allenatore in questa stagione, che può essere considerata a tutti gli effetti la prima in biancoceleste. Solo 8, infatti, le presenze complessive lo scorso anno, per un calciatore arrivato a Roma come doppione di Milinkovic e Parolo. Il kosovaro vuole ripartire e magari, sgomitando, scalare le gerarchie di Simone Inzaghi che per ora si limita ad osservarne i progressi. Lui è sull'attenti: "Sto bene. Speriamo in un'annata di salute che mi permetta di fare quello che amo". Far vedere a tutti nel calcio il suo talento sinora inespresso.

Nel frattempo, per tutti i fanta-allenatori lettori di Cittaceleste.it, è pronta un'esperienza pazzesca... con in palio un montepremi complessivo da 250mila euro e... un JAGUAR F-PACE! >>> SCOPRI DI PIU'

Potresti esserti perso