• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio-Cagliari, Zenga: “Grande partita, c’era un rigore evidente per noi…”

Lazio-Cagliari, Zenga: “Grande partita, c’era un rigore evidente per noi…”

Le sue parole

di redazionecittaceleste

ROMA – Walter Zenga, tecnico del Cagliari, ha parlato come segue – ai microfoni di DAZN – nel post partita della sfida contro la Lazio:
“Abbiamo fatto una buona partita ma c’era un rigore solare, come Cagliari siamo stanchi. Magari avremmo comunque persi, ma non mi sembra corretto, è evidente che la Lazio abbia commesso fallo di mano (Milinkovic il colpevole, ndr). Il regolamento nuovo è scritto da chi ama il calciobalilla, ma se le regole sono queste devono essere applicate, ma perché non è così per il Cagliari?”.

Sulla squadra: “Veniva da 12 partite senza vittoria più un lockdown, il tempo è stato pochissimo e giocare ogni tre giorni porta degli scompensi. Se mi daranno una chance anche il prossimo anno bene, altrimenti avrò comunque fatto tutto quello che potevo”.

La gara: “Alla fine ho messo tanti attaccanti ma dovevamo recuperare. Nel primo tempo la squadra mi è piaciuta, poi abbiamo abbassato Rog e stavamo bene. Però eravamo davanti ad una grande squadra che si è giocata lo scudetto e che è andata giustamente in Champions. Nonostante i cambi di modulo la squadra ha giocato bene, vuol dire che il gruppo mi segue. Cragno? A Crotone ho visto lui e Meret che per me, a parte Donnarumma che non è più giovane, sono i migliori. Se una squadra ha un grande portiere è un passo in più. Se un portiere para tanto non vuol dire che la sua squadra abbia giocato male”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy