Lazio – Celtic, il club scozzese ai suoi tifosi: “Controllare i passaporti”

Il Celtic avvisa i suoi tifosi, con alcune direttive

di redazionecittaceleste

ROMA – Per la sfida di Europa League tra Lazio e Celtic in programma il 7 novembre, il settore calcio del tifo biancoceleste resterà chiuso. La sentenza UEFA infatti dopo i saluti romani individuati in Curva Nord in occasione di Lazio – Rennes, ha deciso di chiudere la Curva Nord per un turno. Intanto il Celtic avvisa i suoi tifosi per la trasferta di Roma, con alcune direttive. Ecco i suggerimenti dello Slo della società John Paul Taylor su Twitter: “Se ci sarà una Brexit senza accordi, per viaggiare verso l’Italia è necessario avere un passaporto valido per sei mesi oltre la data del viaggio. Meglio controllare le date di scadenza per ogni evenienza”. La stampa scozzese riporta alcune direttive impartite ai tifosi: “Viene consigliato di essere allo stadio due ore prima del calcio d’inizio a causa delle rigide misure di sicurezza. I biglietti verranno scansionati per controllare che il nome corrisponda a quello sul passaporto, ma dopo ci saranno altri due controlli. Con un numero di 9 mila persone che devono passare attraverso i tornelli, potrebbe esserci confusione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy