Lazio, con questi numeri non puoi volare con le ali

Appena 2 gol e 5 assist in 56 presenze da quando veste la maglia biancoceleste per Lazzari. Ormai Marusic è adattato a sinistra, dove si aspetta il ritorno ancora di capitan Lulic. Serve un intervento di corsa sul mercato

di redazionecittaceleste

ROMA – Ora sì, la Lazio si “fascia” la testa prima di rompersela. Deve innanzitutto ovviare ai problemi sugli esterni emersi anche a Genova. Un 3-5-2 consolidato non può continuare a spingere senza terzini che riescano a mettere cross e passaggi precisi in area. Sotto processo finisce Lazzari definitivamente: corre, corre, ma a vuoto il più delle volte. Viene sovrastato sempre fisicamente, sbaglia un passaggio clamoroso per Caicedo in contropiede. E’ fumoso e sta diventando una costante. Sono poi i numeri a parlare: appena 2 gol e 5 assist in 56 presenze da quando veste la maglia biancoceleste. Le potenzialità sono ottime, ma così non possono emergere. Nelle intenzioni, la Lazio avrebbe dovuto intercambiare Manuel e Marusic su quella fascia a seconda delle partite, ma il montenegrino ormai viene utilizzato a sinistra quasi sempre. Per carità, Adam si sta impegnando, è migliorato col mancino e s’è visto col Napoli nel traversone per il gol d’Immobile. Ma per trovare altri suoi due assist bisogna tornare addirittura all’esordio in campionato di Cagliari a settembre.

MERCATO
Torna il vecchio cruccio dell’eredità di Lulic, mai risolto. Non perché Tare non c’abbia provato, ma perché ogni piano negli anni è fallito. Con Durmisi e Jony per restare al più recente passato. Con Fares al momento, ancora ai box per lo stiramento al polpaccio. Per questo alla fine si spera sempre nel ritorno del capitano, volato in Svizzera (dove ha subito il terzo intervento) per un ulteriore consulto e il via libera per tornarsi ad allenare già da dopodomani in gruppo. Inzaghi ha detto di aspettarlo per febbraio. Senad punta il doppio impegno di Champions contro il Bayern Monaco, ma vuole accelerare i tempi del rientro in campo. In ogni caso la Lazio non può più confidarci del tutto dopo un anno e si sta guardando intorno, anche se lascerà libero per lui il posto nella lista dei 25 attualmente occupato da Djavan Anderson. Sul mercato si punta a un Under 22 che non intoppi l’elenco: i nomi sono quelli Bradaric del Lilla e Kamenovic del Cucaricki, ma occhio alle sorprese dietro l’angolo. L’ex Romulo, svincolato, spera ancora in un cenno. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy