Lazio, il pari vale un altro record: Inzaghi aggancia Eriksson

Confermata l’imbattibilità da 17 turni di fila

di redazionecittaceleste

ROMA – E’ un pareggio amaro, ma comunque prezioso per sigillare il terzo posto e allontanare le altre concorrenti Champions. Per carità, manca sull’Inter il sorpasso, ma al momento meglio continuare a guardarsi dietro. E poi ieri poteva anche finire peggio. Il Verona inizia con coraggio, la Lazio esce fuori dal pressing piano piano senza trovare però il vantaggio. Nella ripresa subentra un po’ di stanchezza nel gioco, il match diventa più tattico e nessuno vuole finire al tappeto. Finisce zero a zero con più di qualche rimpianto sui due legni di Luis Alberto. E’ stata una Lazio un po’ sfortunata quella che ieri sera all’Olimpico non è andata oltre il pari contro un Verona decisamente organizzato, che ha svolto una gara di grande intensità. La porta di Silvestri sembrava stregata. Nella serata di ieri, però c’è un altro record centrato da questa stratosferica squadra e dal suo tecnico in panchina: Inzaghi ha prolungato l’imbattibilità in campionato a 17 giornate di fila. In questa stagione agguantato il maestro Eriksson per la seconda volta e statistica.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy