Lazio – Inter 5 maggio 2002, Ronaldo: “Convinti di vincere, Cooper sbagliò formazione”

Ronaldo Nazareno De Lima anni dopo il 5 maggio 2002 quando l’Inter perse lo scudetto contro la Lazio, torna a parlare di quella partita

di redazionecittaceleste

ROMA – A distanza di anni, l’ex calciatore dell’Inter Ronaldo Nazareno De Lima ripensa ancora a quel fatale 5 maggio 2002, quando la Lazio battè l’Inter all’Olimpico strappando lo scudetto all’Inter e consegnandolo alla Juventus. Celebri le lacrime del fenomeno brasiliano in panchina nel finale di gara, ed è proprio l’ex interista a riparlare di quella storica partita a margine del “Festival dello Sport”. Queste le sue parole: “Ci ho pensato tante volte. Credo che siamo entrati in campo troppo convinti di vincere. In quella settimana si parlava troppo dell’acquisto di Nesta, che sembrava fatto e che forse non avrebbe giocato. Ci ha distratto. Poi, penso Cuper abbia sbagliato la formazione, mettendo un giocatore di troppo a centrocampo. Poi, ci si sono messi in mezzo anche gli errori individuali. Una delle più grandi delusioni della mia vita“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy