• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Inzaghi in conferenza: “Vittoria importante ma certi errori…”

Lazio, Inzaghi in conferenza: “Vittoria importante ma certi errori…”

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, si è presentato in conferenza stampa al termine della gara vinta col Sassuolo, ecco cosa ha detto

di redazionecittaceleste

ROMA – Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, si è presentato in conferenza stampa al termine della gara vinta col Sassuolo, ecco cosa ha detto in merito: “Una vittoria importantissima, il rammarico è che doveva venire prima. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo contro una signora squadra ma siamo mancati di cinismo e abbiamo fatto un solo gol”

Poi ha continuato: “L’aggravante è l’aver preso un gol in fotocopia come a Lecce che una squadra come la nostra non se lo può permettere perché poi le partite si fanno difficili. Onore a Caicedo, un giocatore per noi importantissimo. Volevo farlo giocare, si è fermato venerdì ma gli ho fatto stringere i denti perché lo volevo qui a Sassuolo a tutti i costi”.

Sul forfait di Radu: “Radu ieri sera durante il viaggio aveva dissenteria e vomito, stamattina aveva la febbre ed è rientrato a Roma. Per quanto riguarda la tuta c’era il diluvio e ho preferito mettere la tuta perché sapevo che avrei preso acqua”.

Sugli errori e sull’ingresso in campo di Caicedo: “Abbiamo fatto due errori gravi con Lecce e Sassuolo ma non ci siamo disuniti e nel primo tempo mi sono arrabbiato. Correa ha fatto bene, avevo fatto due cambi e Caicedo ha dovuto attendere. Volevo togliere le due mezzali, volevo mettere una punta in più per cambiare modulo ma secondo me stavamo tenendo bene il campo”.

Sugli obiettivi e sulle condizioni di Lukaku: “Sono passate 13 partite ed è presto per dare giudizi definitivi. Lukaku dipende solo da lui, ho anche Jony che sta facendo bene, lavora al massimo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy