• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Inzaghi pronto a stilare un programma specifico per i 10 giorni di stop

Lazio, Inzaghi pronto a stilare un programma specifico per i 10 giorni di stop

A Bergamo si giocherà il 15 marzo, il tecnico deve divincolarsi fra i recuperi degli infortunati e la necessità di tenere alta la tensione e il ritmo partita

di redazionecittaceleste

ROMA – Manca solo l’ufficialità del rinvio della sfida Atalanta-Lazio al 15 marzo alle 15. Il decreto governativo lascia intendere che si giocherà a porte chiuse la trasferta. Acerbi e Marusic potranno recuperare con la massima calma. Così come Luis Alberto, ancora in patria per il problema all’inguine riscontrato durante la partita contro il Bologna. Inzaghi è pronto a stilare un programma per gestire un’altro tipo d’emergenza: dopo aver disputato un tour de force di 13 partite a gennaio e febbraio fra campionato e Coppa, la Lazio in questo mese rischia di giocare solo le sfide contro Atalanta e Fiorentina prima della sosta. Un momento utile per recuperare forze e infortunati, per carità, ma c’è anche il pericolo di abbassare la guardia e perdere il ritmo partita. I biancocelesti sicuramente hanno risentito di un po’ di stanchezza sabato col Bologna, ma stanno comunque viaggiando a cento all’ora. La preoccupazione rimane un possibile calo di tensione. Inzaghi mantiene le antenne dritte e continua a incitare. Ha dimostrato d’essere un grande motivatore, ora però c’è bisogno anche di un piano per salvaguardare dentro lo spogliatoio il sogno tricolore. In realtà, la voglia dei suoi ragazzi di rimanere davanti a Inter e Juve non ha bisogno di un ulteriore sprone, ma il tecnico dovrà fare in modo di mantenere caldi i muscoli e le gambe, oltre la mente. Col suo staff sta studiando la migliore soluzione, persino allenamenti personalizzati per ogni giocatore. Nei prossimi giorni e poi nelle successive settimane potrebbe essere organizzata anche qualche amichevole.

NAZIONALI
L’obiettivo è intanto provare a vincere entrambe le prossime sfide, portare a Formello sei punti per allungare. Poi Inzaghi dovrà pure fare i conti con gli impegni di ogni Nazionale. La pausa ufficiale della Serie A è prevista dal 23 marzo al weekend del 5 aprile, saranno interessati Strakosha, Vavro, Marusic, Bastos, Acerbi e Immobile. Occhio però anche a Milinkovic, in odore di chiamata dalla Serbia e a Luis Alberto, per cui in Spagna è già partita una petizione. Il numero 10 spera, eccome, in un’altra convocazione.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy