• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Massimo Maestrelli: “Papà stravedeva per Chinaglia, ma Giordano…”

Lazio, Massimo Maestrelli: “Papà stravedeva per Chinaglia, ma Giordano…”

Ecco le parole del figlio di Tommaso Maestrelli, Massimo

di redazionecittaceleste

ROMA – Con il pareggio di ieri sera contro l’Hellas Verona la Lazio di Inzaghi ha agguantato quella di Eriksson del 1998/99 per risultati utili consecutivi (17), ma ha visto sfumare l’aggancio a quella del 1973/74 di Maestrelli. La striscia di vittorie consecutive allo stadio Olimpico si è fermata a 7, a una lunghezza dalle 8 della banda del ’74. A proposito di Maestrelli, ha parlato Massimo, il figlio del celebre allenatore biancoceleste. Ecco come si è espresso al quitidiano Leggo: “Quanto affetto! Pochi giorni fa sono stato a Nepi, in un club dedicato a papà e un tifoso mi ha detto: ‘Vedo in te gli occhi di tuo padre e torno indietro nel tempo. Quanti pomeriggi di felicità mi ha regalato Maestrelli’. Mio padre era divertente, affettuoso e ironico. Io sono rimasto legato a tutte le squadre che ha allenato, ma con la Lazio e con la città di Roma c’è sempre stato qualcosa di speciale. Chinaglia? Era un ragazzo fragile, si attaccò molto a mio padre, era sempre a pranzo da noi. La più grande cotta calcistica di mio padre però fu Giordano, fu attratto da lui in modo incredibile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy