Lazio, il match analyst Cerasaro: “Vi racconto come prepariamo le gare…”

Ferruccio Cerasaro, match analyst della Lazio, ha parlato a Lazio Style Channel delle proprie mansioni all’interno del club

di redazionecittaceleste

ROMA – Ferruccio Cerasaro, match analyst della Lazio, ha parlato a Lazio Style Channel delle proprie mansioni all’interno del club e di come la tecnologia sia diventata indispensabile nella gestione di una squadra. Ecco cosa ha detto: “Dal girone di ritorno sarà possibile portare un tablet in panchina. Saranno statistiche su come si sta sviluppando la partita, serve a confermare quello che vede l’allenatore, che rimane la cosa più importante. La nostra maggior mole di lavoro è nella preparazione della partita, questo invece sarà un aiuto in più durante. Inzaghi preferisce avere un contatto audio con noi assistenti in tribuna, dall’alto si vede la partita in tutti i suoi aspetti tattici, si notano cosa che dalla panchina possono sfuggire. Noi siamo in contatto audio con il mister, in tempo diretto”

Sullo studio dell’avversario: “Ovviamente con le immagini ci sarebbe meno immediatezza. Per quanto riguarda i calci piazzati si studia ogni situazione avversaria nei dettagli, per ogni partita invece prepariamo oltre 20 duelli individuali che mandiamo su Whatsapp ai nostri calciatori di ruolo che si troveranno di fronte in campo. Solitamente li mandiamo il giorno prima del match. Per le analisi sul match possiamo contare su un centro sportivo incredibile. Lo studio dell’avversario consiste nella fase di possesso e non possesso”.

Sul mercato: “La direzione sportiva ci dà dei nomi che noi andiamo a seguire dal vivo, poi forniamo le indicazioni tecniche, le decisioni vengono prese dal ds. Ormai la Lazio ha a disposizione un grande archivio di nomi. Quando aumenta l’interesse poi sono gli osservatori ad essere mandati sul campo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy