Lazio, Mauri: “Genoa? Giocare al Ferraris non è mai semplice, sarà dura”

L’ex capitano della Lazio, Stefano Mauri, ha parlato ai microfoni di Radiosei dei prossimi avversari dei biancocelesti, ovvero il Genoa

di redazionecittaceleste
Lazio: parla Stefano Mauri

Notizie Lazio

ROMA – L’ex capitano della Lazio, Stefano Mauri, ha parlato ai microfoni di Radiosei dei prossimi avversari dei biancocelesti, ovvero il Genoa. Ecco quali sono state le sue parole: “La Lazio da Champions dovrà essere più lunga, avere una rosa più completa e profonda anche nei non titolari. Ovviamente a fine stagione Inzaghi tirerà le somme sul rendimento e sulla crescita di chi ha giocato meno. Il rischio è quello di non potersi giocare al meglio entrambe le competizioni, campionato ed Europa”

Sul mercato in entrata e in uscita: “Bonaventura? L’ho visto ieri a Milanello, sta benissimo, ovviamente preso a parametro zero sarebbe un grande colpo. I biancocelesti dovranno stare attenti, perché credo che Luis Alberto e Milinkovic avranno parecchie richieste nel prossimo mercato”

Sulla sfida di domenica: “Quella di Genova sarà una partita difficile. Le assenze di Sturaro e Radovanovic pesano, ma giocare su quel campo non è semplice. Spesso si scivola, c’è anche un forte vento che può limitare le giocate tecniche di alcuni singoli. Loro hanno sistemato la difesa con Soumaoro e Masiello”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy