Lazio, Mirra: “Serve continuità per lottare ai vertici”

Ecco le parole dell’ex calciatore della Lazio, Vincenzo Mirra

di redazionecittaceleste

ROMA – In questo inizio di stagione la Lazio ha radicato in tutti la sensazione che se la potrebbe giocare con tutti se avesse un po’ più di continuità. Di questa idea è anche l’ex difensore biancoceleste, Vincenzo Mirra. Ecco come si è espresso quest’ultimo a Lazio Style Channel: “In questo momento la Lazio sta dimostrando di avere le qualità necessarie per lottare per i vertici della classifica. Alla squadra di Simone Inzaghi serve più continuità per poter competere ad altissimi livelli. La formazione biancoceleste è stata in balia dell’Atalanta nella prima frazione di gioco ed, in questo senso, il primo tempo della gara di sabato deve servire come lezione alla compagine capitolina. Nello stesso incontro, ma nel corso della seconda frazione di gioco, la Lazio ha dimostrato di potersela giocare contro chiunque: è necessario colmare la differenza di rendimento che c’è tra il primo ed il secondo tempo”. 

E continua: “Il Celtic è una formazione molto offensiva che gioca sempre con grande entusiasmo, soprattutto tra le mura di casa. La Lazio domani dovrà interpretare al meglio l’incontro ed approcciare nel miglior modo possibile alla sfida perché al Celtic Park risulterebbe difficile rimontare. Gli scozzesi sono molto offensivi, ma peccano di rapidità nel reparto offensivo: la Lazio vanta attaccanti veloci che amano giocare in profondità e nell’uno contro uno. Joaquin Correa potrebbe rappresentare un’arma importante per far male al Celtic. Lucas Leiva è un calciatore fantastico, quando sta bene è indispensabile per la formazione biancoceleste. Il brasiliano potrebbe agire in marcatura sul trequartista avversario. Sul piano difensivo, contro una squadra organizzata e qualitativamente valida come il Celtic, schiererei Vavro al centro del reparto difensivo biancoceleste”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy