• SEGUI LA LAZIO IN DIRETTA: ACCENDI IL CANALE 85 DELLA TUA TV!

Lazio, ora c’è Inzaghi da blindare

Concluso il mercato, Lotito si dovrà sedere a tavolino con il tecnico per il rinnovo

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: Inzaghi e Tare

ROMA – Ora c’è Inzaghi da blindare. Il mercato, come annunciato nei giorni scorsi da Tare, è terminato senza ulteriori colpi e adesso bisogna lavorare sul rinnovo del tecnico. Il suo contratto scade tra un anno e la volontà, sia del mister che della società, è quella di continuare insieme. Servirà ad ogni modo un’offerta importante da parte del club capitolino, con l’allenatore che preferisce la piazza di Roma, nonostante l’interesse nei suoi confronti di numerose squadre come Juventus, Milan e Napoli. La base di partenza dovrebbe essere un rinnovo per altri due anni – scadenza nel 2023 – con la possibilità di aggiungere un’opzione per il terzo. L’aumento dell’ingaggio dovrebbe essere sensibile: l’allenatore arriverebbe a percepire 3 milioni più bonus (fino ad oggi era arrivato massimo a 2).

Cittaceleste.it

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Red - 2 mesi fa

    Non rinnovare Simone, te lo dico da tifoso…purtroppo io, come molti altri, ho questa malattia per i colori bianco azzurri e non ci posso fare niente, devo sopportare un gestore che non farà mai il passo in più per cercare di lottare per qualcosa di più importante di una coppa italia e di una supercoppa (con tutto il rispetto per queste competizioni ovviamente).
    Ma tu che, anche se tifoso, lo fai per lavoro perchè devi continuare? Per il quarto posto miracolato? Per l’europa league che dobbiamo abbandonare per la panchina corta? Cerca nuovi stimoli, nuove opportunità, se servono nuove motivazioni e lascia per sempre questa società al suo destino, sono sicuro che il popolo laziale te ne sarà per sempre grato. Forza Lazio sempre e comunque!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy