• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, riecco Milinkovic per volare al primo posto

Lazio, riecco Milinkovic per volare al primo posto

Fondamentale il serbo nei duelli aerei, specie contro una squadra così fisica quale l’Inter

di redazionecittaceleste

ROMA – Il Gigante ci sarà. E partita migliore per rientrare non poteva esserci. Scontata la squalifica e resettata la “fedina” dei gialli, contro l’Inter Milinkovic tornerà al suo posto in mezzo al campo, al fianco di Leiva e Luis Alberto. Con lui, la Lazio e soprattutto i suoi compagni di reparto acquistano ancora più potenza e doti nel palleggio. Non inganni la vittoria di Parma, dove c’è stata una prestazione di livello da parte della squadra, ma è altrettanto vero che i biancocelesti hanno sofferto più del dovuto. Di solito nei contrasti aerei, la formazione di Inzaghi viaggia su una media per partita di poco superiore al cinquanta per cento, mentre a Parma è stato del ventinove per cento. Un picco negativo che fa capire quanto sia importante il serbo anche da questo punto di vista. Non è un caso che con Milinkovic (per Don Balon da ieri è rientrato nel mirino del Real Madrid, ma è vero che succede così ogni anno), la squadra spesso varia sistema di gioco appoggiandosi all’altezza e alla fisicità del centrocampista laziale. Un bel sospiro di sollievo per l’allenatore, anche perché la stessa Inter di Conte è una squadra molto fisica e avere il gigante biancoceleste a disposizione è tutt’altra cosa. Inoltre con la presenza di Sergej, Luis Alberto ha più facilità nel duettare e svariare in mezzo al campo senza dare punti di riferimento. E’ una delle armi a disposizione della Lazio che tanto ha funzionato proprio contro la Juve. Oltre a Milinkovic rientra dalla squalifica anche Radu, ma il pericolo “giallo” è ancora incombente per Acerbi, Cataldi e Immobile. Da ieri pure per Caicedo, registrato in diffida come gli altri compagni.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy