• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Romulo: “Vi racconto Lotito, Inzaghi e Leiva. Tifo per lo Scudetto”

Lazio, Romulo: “Vi racconto Lotito, Inzaghi e Leiva. Tifo per lo Scudetto”

Il doppio ex della sfida tra Brescia e Lazio, Romulo, è intervenuto ai microfoni de La Repubblica per parlare della sua esperienza in biancoceleste

di redazionecittaceleste

ROMA – Il doppio ex della sfida tra Brescia e Lazio, Romulo, è intervenuto ai microfoni de La Repubblica per parlare della sua esperienza in biancoceleste. Ecco cosa ha detto: “Questi colori saranno sempre dentro di me. I tifosi sono spettacolari, mi scrivono ogni giorno. Supercoppa? Sono stato molto felice per i ragazzi, anche se mi è dispiaciuto non esserci: abbiamo conquistato la Coppa Italia insieme. Quando ha segnato ‘piedino caldo’, come io chiamo Cataldi, non ci potevo credere. Pensavo calciasse Milinkovic, ma Danilo ha un piede pazzesco. Che gioia!”

Su Leiva: “Un professionista serio. Arriva tutti i giorni un’ora prima dei compagni, fa attenzione a quello che mangia e cerca di dormire presto. Siamo amici, le nostre famiglie sono unite”.

Su Lotito: “E’ un presidente intelligente, cerca di avere gli stessi giocatori per un periodo lungo. È complicato farlo, ma lui ci riesce. Questo è uno dei motivi per cui la Lazio fa bene”.

Su Inzaghi: “Lavora su ciò che vuole la domenica e ti martella sempre, per questo tutti sanno già cosa devono fare. Ti chiede due-tre cose e poi ti lascia libero: quando hai gente come Correa o Milinkovic è giusto lasciare spazio all’estro”.

Sullo Scudetto: “La Champions League deve essere il minimo, io tiferò per lo scudetto. Ci credo, sono un tifoso. Può lottare fino alla fine con Inter e Juventus, che però hanno una rosa più lunga: questo è l’unico aspetto che mi preoccupa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy