• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio Social, Immobile si scusa: “La tensione ci fa fare cose che non vorremmo fare” – FOTO

Lazio Social, Immobile si scusa: “La tensione ci fa fare cose che non vorremmo fare” – FOTO

L’attaccante della Lazio Ciro Immobile attraverso un post su instagram si è scusato del gesto di stizza nei confronti dell’allenatore dopo il cambio

di redazionecittaceleste

ROMA – La Lazio vince contro il Parma, ma la nota stonata della serata ha riguardato l’attaccante partenopeo Ciro Immobile. Il bomber laziale apre le marcature nel primo tempo segnando il 90° gol in biancoceleste, ma nella ripresa Inzaghi lo sostituisce al 63′ per far posto a Caicedo, anche in vista della sfida di mercoledì contro l’Inter.

Ciro non la prende bene, e appena si accorge che deve abbandonare il campo comincia a mostrare malcontento con gesti di stizza verso la panchina e nello specifico verso il tecnico biancoceleste. Sedutosi alle spalle di Inzaghi continua ad imprecare dicendo: “è assurdo, è assurdo“, Inzaghi lo riprende e Ciro si intristisce. Al termine del match Inzaghi chiarisce la situazione: “Ciro soffre quando esce, reazione plateale ma nessun problema“. Questa mattina sono arrivate anche le scuse da parte di Immobile, che attraverso il suo profilo instagram ha voluto chiarire la situazione scusandosi con il mister e con i compagni: “A volte la pressione e la tensione ci fa fare cose che non vorremmo fare…è lecito chiedere scusa ai miei compagni e al mister per il mio comportamento dopo la sostituzione è ovvio che ogni volta si cerca di montare un caso ma dagli errori si impara. Tutti sbagliano l’importante è capire l’errore. Detto questo grande partita grazie ai tifosi che ci hanno aiutato“.

Immobile
QUANDO IL GIOCO SI FA DURO, I VERI MAGIC ALLENATORI INIZIANO A GIOCARE, LA CLASSIFICA GENERALE INIZIA IL 28 SETTEMBRE, SEI ANCORA IN TEMPO PER ISCRIVERTI! >>> SCOPRI DI PIU’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy