Lazio, solo una volta due vittorie consecutive in questa stagione

Inzaghi deve fare in modo che la sua squadra ritrovi la continuità con il secondo successo a Parma dopo la Fiorentina

di redazionecittaceleste

ROMA – Benedetti tre punti. Contro la Fiorentina contava soltanto vincere. Serviva uno stimolo positivo per riprendere il cammino verso la Champions. E stavolta Inzaghi ha ragione. Non è questo il momento di pensare al calcio champagne, bisogna per forza recuperare il terreno perso. Sicuramente scendere in campo ogni tre giorni e non aver il tempo né di recuperare né di preparare le gare è un fattore determinante. Detto questo la Lazio ha ben in mente cosa bisogna fare. «C’è tempo per recuperare» ripete il tecnico da giorni come un mantra.

VERSO IL DERBY
Domenica c’è il Parma che ha cambiato allenatore: via l’ex Liverani, riecco D’Aversa. Un altro bamnco di prova importante per capire se la Lazio è guarita davvero. Tornerà dalla squalifica il “leader” Leiva al posto d’Escalante. Chissà se Inzaghi farà comunque più turnover. Anche perché venerdì 13 c’è il derby contro la Roma, una gara che può determinare parte dei destini di una stagione. In vista derby, per esempio, resta acciaccato Immobile. Ecco perché il bomber potrebbe riposare. Al Tardini bisognerà conquistare però un altro successo per risalire davvero in classifica verso la quarta posizione. Servono insomma due vittorie consecutive. La Lazio le ha raccolte solo una volta in questa stagione: dopo il 2 a 1 casalingo al Bologna, i tre punti racimolati al 98’ col Torino nel 3-4 trovato da Caicedo sotto la Mole. Sempre fondamentale il Panterone, anche mercoledì ha graffiato alla sua maniera. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<uest

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy