• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

LE PAGELLE DEL DIRETTORE – Inzaghi geniale, tutta la squadra sugli scudi

LE PAGELLE DEL DIRETTORE – Inzaghi geniale, tutta la squadra sugli scudi

Le pagelle del direttore Stefano Benedetti

di redazionecittaceleste
Le pagelle di Stefano Benedetti

Strakosha: 6 Ha subito un solo tiro in porta in tutto il primo tempo (e altri 3 nel secondo) e non è stato del tutto impeccabile. Al 45esimo minuto del primo tempo para la rasoiata di CR7 non riuscendo però ad allontanare la sfera dall’area di rigore che Dybala, completamente libero, ha dovuto soltanto accompagnare in rete.

Luiz Felipe: 6.5 Gioca una buona partita con determinazione e lucidità. Peccato che non sia riuscito ad impedire a CR7 di sfoderare il mancino dal limite dell’area di rigore che ha portato successivamente al pareggio grazie al gol di rapina di Dybala. Nonostante questo episodio, la sua è una grande prestazione.

Acerbi: 7 Scende in campo con tutta la sua grinta, la sua forza e la sua tenacia. Ha coraggio da vendere e non teme alcun duello con i suoi avversari. Alza i gomiti, strattona, riceve e regala numerosi colpi agli avversari. Gioca una partita di carattere.

Radu: 6.5 Viene schierato come al solito alla sinistra di Acerbi. Senso della pozione, esperienza e concentrazione. Commette pochi errori, è molto sicuro di sè e ha dato del filo da torcere a De Sciglio che non è riuscito a metterlo in difficoltà con la sua velocità.

Lazzari: 7 Cerca di dare il suo contributo come meglio può. Gioca una partita di sacrificio correndo avanti e indietro come un treno nella sua zona di competenza. Per via della particolare vena inspiratoria di Lulic, non è riuscito a mettere in mostra le sue migliori qualità. Ha dato una grande mano al pacchetto difensivo e soprattutto a Luiz Felipe affiancandolo ogniqualvolta ne avesse bisogno. Al 73esimo arriva sul fondo, sterza e crossa il pallone in area di rigore. Parolo lo devia e lo fa carambolare sui piedi di Senad Lulic che con il piattone sigla il gol del 2-1.

Leiva: 7 Gioca una bellissima partita caratterizzata da un primo tempo al dir poco entusiasmante. Vince innumerevoli contrasti e lotta su ogni pallone come un vero e proprio condottiero. Recupera la sfera e la serve a Luis Alberto pronto a far ripartire l’azione. Purtroppo viene ammonito al 33esimo minuto del primo tempo dopo aver commesso un brutto intervento ai danni di Dybala. Il brasiliano, diffidato, salterà la prossima partita contro il Brescia. Viene sostituito al 64esimo minuto. Al suo posto entra Cataldi.

Cataldi: 7.5 C’è posto anche per lui in questa finale. Entra a secondo tempo inoltrato e prende in mano le redini del centrocampo caricandosi tutta la squadra sulle spalle. Gioca un buon secondo tempo senza commettere disattenzioni. Al 94esimo minuto segna una punizione che è al dir poco fantascienza. Leva la ragnatela all’incrocio dei pali e sigla il gol del 3-1.

Milinkovic: 6.5 Serve il pallone a a Luis a Alberto per il gol della Lazio e questo può bastare. Poi sbaglia in un paio di occasioni soprattutto quando concede la punizione dal limite ai bianconeri per un fallo su Ronaldo. La sua è una gara superlativa. La migliore dopo quella giocata contro la…Juventus

Luis Alberto: 7 È lui il vero metronomo della Lazio. È lui a gestire i tempi in attacco, nelle ripartenze. È lui a regalare ai biancocelesti il gol del vantaggio. Viene sostituito nel cuore della ripresa da Parolo…perché ammonito

Parolo: 7 Sua la spizzata di testa sul secondo palo per il secondo gol di Lulic. Superlativo!

Lulic: 8 Gioca una gara perfetta condita anche dall’azione del gol della Lazio, gestita e orchestrata in modo impeccabile. Poi nel suo unico errore consegna il pallone sui piedi di Ronaldo per il tiro che verrà poi respinto in rete da Dybala per il pareggio bianconero. Ma è un dispiacere effimero visto che è grazie al suo ARABIC gol che la Lazio conquista la supercoppa Italiana

Correa: 7.5 Si vede poco ma è una grande preoccupazione per la difesa avversaria. Prova a creare spazi ma con poca lucidità. Nel primo tempo impensierisce il portiere della Juve. Nell ripresa diventa più imprevedibile. Manda fuori un colpo di testa e poi si vede annullare per fuorigioco un gol. Comunque molto bene.

Immobile: 6.5 La sua è una gara di grande sacrificio. Ha pochissime occasioni di far male alla Juventus. Anzi, non ne ha nessuna, ma si mette al servizio della squadra…come sempre.

Caicedo: 7 Entra nel finale al posto di Immobile. Si vede poco in attacco stavolta ma fa un grande lavoro in mezzo al campo

Inzaghi: 8 Toglie Luis Alberto e Leiva quasi fosse un gesto scaramantico visto che erano entrambi ammoniti ma è proprio da una spizzata di Parolo che arriva il grande gol di Lulic e la punizione FANTASTICA di Cataldi…Un genio!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy