• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Luis Alberto, il gol più bello a Ferrara non si scorda mai

Luis Alberto, il gol più bello a Ferrara non si scorda mai

Nel 2-5 d’inizio 2018 segnò una rete che fece il giro del mondo. La sua regia offensiva è il segreto della Lazio

di redazionecittaceleste

ROMA – Tremate, tremate. E’ tornato il centrocampo più forte della Serie A titolare. Leiva, Milinkovic e Luis Alberto, tecnica, classe e fosforo al servizio della Lazio. Con un trio così per chiunque altro è difficile trovare spazio. Sopratutto perché tutti sono tornati al loro massimo livello. Dopo tante polemiche sul rinnovo e il possibile addio, lo spagnolo si è presentato già ad Auronzo stramotivato, ha iniziato con un gol e due assist il campionato.

Per l’adeguamento con rinnovo di Luis Alberto se ne riparlerà a gennaio perché Tare e Lotito c’hanno già parlato: dovrà meritarselo senza più una sola parola fuori posto. Luis Alberto sinora ha risposto sul campo, fuori finalmente è rimasto in silenzio. Più nessun lamento, solo colpi di classe e antiche intuizioni da genio. E’ già in cima alla classifica degli assistmen del nuovo torneo, ma a Ferrara vuole mettere il turbo. Al Paolo Mazza (nel 2-5) il numero 10 segnò forse il gol più bello di tutta la carriera, senz’altro del suo triennio alla Lazio. A inizio 2018, dopo 5′ minuti, controllò il pallone al volo, mandò a farfalle il primo avversario, poi con un tocco di suola mise altri due difensori al tappeto e infilò Gomis di piatto. Nell’esecuzione finale un colpo da biliardo simile a quello con cui ha superato Pau Lopez nella stracittadina, firmando il pareggio. E’ tornato davvero il Mago. Luis Alberto allora mimò il telefono per chiamare la Spagna, aspettava la convocazione iberica. Adesso invece si è concentrato solo sulla Lazio in questa sosta.

Nel frattempo, per tutti i fanta-allenatori lettori di Cittaceleste.it, è pronta un’esperienza pazzesca… con in palio un montepremi complessivo da 250mila euro e… un JAGUAR F-PACE! >>> SCOPRI DI PIU’

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy