• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Luis Alberto inventa ancora e vola in Spagna

Luis Alberto inventa ancora e vola in Spagna

Sesto assist ieri a Bologna, come lui nessuno in tutta Europa. E’ partito per raggiungere la Nazionale iberica

di redazionecittaceleste

ROMA – Ancora un lui con un assist perfetto, ancora Luis Alberto. In Coppa lo spagnolo aveva regalato a Milinkovic un assist d’oro, poi aveva corso a tutto campo per dare una mano a ogni compagno. Ieri il ritmo della gara era forsennato, il numero 10 ha sofferto, ma comunque inventato. Insieme a Immobile e Acerbi si è salvato, è anche merito suo il pareggio.

Dal corner comunque ha calciato in porta, poi chiuso il triangolo per Immobile del 2 a 2 e impegnato Skorupski all’angolino nella ripresa. Il geometra Luis Alberto s’illumina a intermittenza, inventa sulla trequarti in regia e ora può rispondere alla convocazione della Spagna, a due anni di distanza. Alle spalle gli infortuni dell’ultima annata, è tornato di un’altra categoria. Ha già segnato un gol e sfornato sei assist in appena otto partite (sette in campionato e una in Coppa). Come lui nessuno in tutta Europa, superato pure il belga del City De Bruyne. L’ex Siviglia viene richiamato così dal ct Moreno González per le sfide di Euro 2020 contro Norvegia e Svezia (12 e 15 ottobre). Ha già raggiunto il ritiro iberico dopo la sfida del Dall’Ara. Con lui altri 10 biancocelesti sono per le Nazionali dopo Bologna. Inzaghi conterà i battiti di ogni lancetta in questa sosta.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy