Mercato Lazio, Caicedo: la Fiorentina fa sul serio

Chiesto uno sconto a Lotito per l’attaccante ecuadoregno

di redazionecittaceleste

ROMA – Martedì notte, mentre la Lazio batteva lo Zenit e volava verso gli ottavi di Champions, Caicedo era felice a metà. Lo era per la squadra, i compagni, anche l’allenatore con cui ha comunque un rapporto eccellente; non lo era affatto per se stesso, perché gli bruciava essere rimasto in panchina fino alla fine in una partita tanto importante. Quando Immobile è stato sostituito e al suo posto è entrato Muriqi, nell’ecuadoriano si è rafforzata un’idea che ha da tempo: è arrivato il momento di cambiare aria. Non una rottura traumatica né un addio tempestoso, del resto al mondo biancoceleste è legatissimo, ma una semplice necessità: quella di giocare di più per sentirsi totalmente felice.

Caicedo avrebbe dovuto lasciare la Lazio in estate. Aveva un accordo con l’Al-Gharafa, che però non è riuscita a raggiungere un’intesa con il club biancoceleste: i qatarioti non sono mai arrivati oltre un’offerta di 4 milioni, Lotito ne voleva 6. Il centravanti non l’ha presa bene, ritiene che la società non abbia mantenuto la parola: gli avevano garantito che lo avrebbero accontentato. Poi ha accettato la situazione e si è rimesso a lavorare, segnando gol decisivi: è negli occhi di tutti la folle corsa di Inzaghi per abbracciarlo dopo l’1-1 alla Juve. Ma proprio queste prestazioni, a volte belle e altre addirittura straordinarie, lo hanno immalinconito, perché seguite dalla panchina. Non ne fa una colpa all’allenatore, sa di avere davanti nelle gerarchie la Scarpa d’oro Immobile, suo amico, ma nello stesso tempo intende trovare spazio con continuità.

Caicedo vuole andarsene a gennaio. Lotito gli ha garantito che stavolta si accontenterà di 5 milioni per il cartellino, i suoi legali si stanno guardando attorno per individuare la soluzione migliore. Prende consistenza l’ipotesi Fiorentina, alla ricerca di un goleador. La posizione di Cutrone è in bilico, il suo agente non ha escluso che lasci il club viola nel prossimo mercato, e Caicedo gode della stima di Prandelli. Un canale per questa trattativa è già stato aperto, Commisso potrebbe provare a ottenere uno sconto da Lotito sui 5 milioni, mentre l’accordo con il giocatore (che ora guadagna 2,3 milioni, bonus inclusi, fino al 2022) non dovrebbe essere impossibile: contratto fino al 2023, lieve aumento di ingaggio.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy