Casasola ha perso tutto, Lazio e Salernitana: ora è fuori rosa

Il difensore argentino, è stato acquistato dalla Lazio nella sessione invernale dalla Salernitana, in estate avrebbe dovuto essere stato girato in prestito di nuovo a club granata. Invece è saltato tutto, ora il suo futuro potrebbe essere all’estero

di redazionecittaceleste

ROMA – Uno strano caso fuorirosa a Formello. Casasola, acquistato dalla Salernitana nella scorsa sessione invernale dalla Lazio sembrava destinato a tornare in Campania. Poi il colpo di scena, dopo vari colloqui con il club amaranto, ha lasciato il ritiro della Salernitana tornando a Roma. Il suo futuro però potrebbe essere all’estero, probabilmente in Spagna, anche se sia Parma che Verona l’avevano puntato.

>>> CITTACELESTE TI PORTA IN SARDEGNA! <<<

Lo strano caso di Casasola ha inizio i primi di luglio, quando sembrava che il calciatore dovesse partire per Auronzo con la squadra di Inzaghi, poi il dietrofront e la riconferma del prestito alla Salernitana. Ma il neo tecnico dei campani Gian Piero Ventura ha optato per Andrea Rispoli come prima scelta sulla fascia destra. L’ex tecnico del Torino aveva deciso comunque di trattenere Casasola dandogli la possibilità così di giocarsi le sue opportunità a Salerno. Ma i colloqui tra il ragazzo e il Ds Fabiani hanno cambiato le carte in tavola di nuovo. Oggi il tecnico Ventura ha detto: Ho avuto un colloquio con il ragazzo e ho cercato di spiegare quale fosse la strada per diventare un giocatore importante. Il giorno dopo il suo procuratore mi ha telefonato chiedendo come mi fossi permesso di parlare col calciatore, dicendogli che non avrebbe mai più giocato nella Salernitana. Invece, la situazione era ben diversa. Casasola ha confermato quello che gli avevo realmente detto. Per me è il procuratore fuori dalla Salernitana, Casasola paga solo le conseguenze e mi dispiace“. 

 

Dichiarazione che non è andata giù all’agente del giocatore, Nunzio Marchione, che ha risposto attraverso un commento su Facebook: “Avessi avuto almeno il numero in rubrica…Visto che non mi sono mai permesso di chiamare nessun allenatore nel corso della mia carriera, nutrendo il più profondo rispetto dei ruoli. Preferisco voltare pagina. Un grosso in bocca al lupo al mister, alla Salernitana e buon lavoro”.

 

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy