Milinkovic scaccia i fantasmi inglesi e pure quelli fisici

Il centrocampista serbo può farcela per il derby, ma ora sul mercato occhio a Real e Psg

di redazionecittaceleste

ROMA – Scacciati i fantasmi inglesi e, forse in contemporanea, pure quelli in vista derby. Il mercato della Premier ha chiuso i battenti, si sono ritirate Tottenham e United dalla corsa a Milinkovic. E ora c’è ottimismo pure dagli accertamenti. Ha un problema inguinale alla coscia destra, il serbo, ma sembra meno grave del previsto.

Non c’entra nulla il tendine del ginocchio, che lo fece uscire in lacrime al 15′, il 24 aprile contro il Milan, in semifinale di Coppa Italia a San Siro, compromettendo il suo finale di stagione sino a maggio. S’è fermato dopo 23′ di gioco Sergej, nell’amichevole di martedì contro gli arabi dell’Al Shabab. Ha sentito tirare, ieri lo staff medico lo ha sottoposto a ogni esame strumentale. A Marienfeld è arrivato anche il responsabile Rodia a verificare la situazione. Nessuno si vuole sbilanciare sul recupero, ma potrebbero bastare una quindicina di giorni, se nelle prossime ore verranno confermate le prime impressioni. Addirittura potrebbe farcela per la Samp, sicuramente per il derby. E’ fondamentale però non correre rischi perché poi i guai potrebbero essere più seri. Non si può compromettere l’intera stagione di Sergej, soprattutto adesso che si stanno dileguando ad una ad una le concorrenti. Forse però, anche per questo, la Lazio vuole evitare di diramare troppe notizie sulle sue condizioni. E’ difficile, ma Psg e Real potrebbero ancora bussare con almeno 80 milioni.

Nel frattempo, per tutti i fanta-allenatori lettori di Cittaceleste.it, è pronta un’esperienza pazzesca… con in palio un montepremi complessivo da 250mila euro e… un JAGUAR F-PACE! >>> SCOPRI DI PIU’

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy