gazzanet

Razzismo, Atalanta: “Ci dissociamo da ogni tipo di discriminazione”

Dalbert

Ecco il comunicato dell'Atalanta in seguito ai fatti con protagonista il terzino della Fiorentina, Dalbert

redazionecittaceleste

ROMA - Altro giro, altra corsa. Ancora un caso di discriminazione razziale. Stavolta la sfida in questione è Atalanta-Fiorentina.

Durante la prima frazione il pubblico della Dea è stato richiamato dal direttore di gara per degli insulti razzisti ai danni di Dalbert, terzino della Viola. In merito a ciò oggi è arrivato il seguente comunicato ufficiale con il quale l'Atalanta si dissocia da ogni tipo di discriminazione: "Con riferimento alla sospensione della gara avvenuta in occasione di Atalanta-Fiorentina, la Società si dissocia da ogni forma di discriminazione che possa essere avvenuta. Atalanta, con il proprio pubblico ed i propri tifosi, è e sarà sempre portavoce di valori di solidarietà ed uguaglianza. La stupidità di pochi va combattuta insieme e crediamo che non ha né colori né maglie. Va isolata".QUANDO IL GIOCO SI FA DURO, I VERI MAGIC ALLENATORI INIZIANO A GIOCARE, LA CLASSIFICA GENERALE INIZIA IL 28 SETTEMBRE, SEI ANCORA IN TEMPO PER ISCRIVERTI! >>> SCOPRI DI PIU'

Potresti esserti perso