gazzanet

Rocchi: “Che emozione tornare ad Auronzo”

L'ex bomber biancoceleste, ora tecnico degli Allievi, ha accompagnato il figlio al Summer Camp

redazionecittaceleste

ROMA - Ha vissuto tanti ritiri sotto le tre Cime di Lavaredo, dove rimbombava il coro Tommy-gol di continuo. Rocchi torna ad Auronzo ed è grande l'emozione di stare ancora accanto alla Lazio. Adesso lui è l'allenatore degli Allievi, Lotito non vede l'ora d'aumentare i suoi gradi. Dovranno però passare ancora degli anni. Questa le sue parole ai microfoni di Lazio Style Channel:

“Son contento di essere qui grazie al Summer Camp. Mi è piaciuto l’impatto della gente, poter rivedere amici ed ex compagni. Avendo fatto tanti anni il ritiro qui, respirare quest’aria laziale è molto emozionante. Ormai ricopro un altro ruolo, ma il fatto di entrare in campo con amici e tifosi è una bella sensazione. Il rapporto con la gente è aumentato negli anni, noto tanto affetto ed è molto bello”. Poi su Stefan Radu: “Ho la pelle d’oca. Rivedere Radu dopo la situazione che si era creata è stato molto bello, sono cose che vanno oltre l’aspetto calcistico. Spesso è difficile mantenere i contatti con gli ex compagni, ma quando ci si rivede sembra che non ci si sia mai staccati. La Lazio in questo è una famiglia”. Una battuta infine sull’Under 15: “Il percorso fatto è stata una bella soddisfazione e proseguirò con loro anche quest’anno. Ovviamente si passerà da un livello regionale a uno nazionale, ma sono motivato. So di avere una buona squadra, rinforzata anche tramite acquisti. Cecheremo di tirare fuori tutto e ottenere il massimo divertendoci: sono convinto che partiremo bene”.

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso