Roma, fratello di Pastore arrestato per aver violato la quarantena

Brutte notizie per il centrocampista della Roma, Javier Pastore

di redazionecittaceleste

ROMA – Arrivano brutte notizie per un giocatore della squadra dell’altra sponda del Tevere. Il fratello di Javier Pastore, trequartista della Roma, è stato arrestato in Argentina, a Cordoba. Secondo quanto riportato dal portale argentino El Diario de Carlos Paz “Juan Manuel Pastore è stato fermato per violazione della quarantena, girava a bordo del suo Suv insieme alla sorella Lorena senza permesso di circolazione. Il ragazzo è stato portato alla stazione di polizia di Carlos Paz, dove è stato detenuto per più di due ore e successivamente rilasciato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy