Sacchi: “La Lazio può lottare per lo Scudetto ma non è abituata a vincere”

La rassegna stampa di Radiosei riporta le parole al miele di Arrigo Sacchi sulla Lazio, dopo la vittoria in Supercoppa italiana

di redazionecittaceleste

ROMA – La rassegna stampa di Radiosei riporta le parole al miele di Arrigo Sacchi sulla Lazio, dopo la vittoria in Supercoppa italiana. Queste le sue parole: “La Lazio ha vinto con merito la Supercoppa italiana. I biancocelesti si candidano come possibili aspiranti allo Scudetto. I giocatori in questi anni hanno fatto tesoro degli insegnamenti di Inzaghi e praticano un calcio sempre più convincente. Sono una vera squadra nello spirito e nel gioco. L’esclusione dall’Europa League si tramuta in un vantaggio per il campionato. Gli interpreti si completano a vicenda. Leiva è il regista illuminato, Milnkovic è forte fisicamente e bravissimo di testa, Luis Alberto più abile e fantasioso. Davanti Immobile e Correa sono veloci e fortissimi nelle ripartenze, difficili da marcare. Dietro c’è l’esperto Acerbi, che contribuisce anche a costruire il gioco. Il problema potrebbe essere la non attitudine alle vittorie, che potrebbe creare presunzione o paure”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy