• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

ESCLUSIVA – Scudetto e play-off, avv. Mignogna: “Intanto quello del 1915, adesso ardua soluzione”

ESCLUSIVA – Scudetto e play-off, avv. Mignogna: “Intanto quello del 1915, adesso ardua soluzione”

“Un triangolare fra Juve, Lazio e Inter mi sembra la soluzione più equa e meritoria”.

di redazionecittaceleste

ROMA – “L’epidemia in atto, le misure limitative vigenti e le sofferenze sanitarie, sociali ed economiche che stiamo provando oggi, in qualche modo danno la misura di quel che accade durante e dopo la Grande Guerra, ivi comprese le sospensioni delle attività sportive che l’una dopo l’altra si vanno fermando. Riguardo al calcio, non sarà facile escogitare una soluzione per definire l’attuale campionato, anche perché molto dipenderà dalla capacità diffusionale del Coronavirus. Appena sarà possibile, però, la Figc, carte alla mano, sarà chiamata ad un atto di responsabilità, giustizia e revisione storica, attribuendo lo Scudetto 1915 ex aequo a Lazio e Genoa”, assicura in esclusiva ai nostri microfoni l’avvocato Mignogna. Facendo capire quanto la situazione che l’Italia sta vivendo adesso debba portare in futuro a rivedere uno scudetto che sarebbe dovuto essere già da tempo assegnato alla Lazio. Il problema però a breve per il club biancoceleste sarà addirittura doppio.

PLAYOFF

L’ipotesi non è più di fantascienza, è sul tavolo della Lega. Che entro il 23 marzo dovrà decidere se farla diventare realtà: i play-off per decretare il nuovo campione della Serie A. Sarebbe una scelta gradita al presidente della Figc Gravina, ma soprattuto al numero uno della Lazio Lotito per aggiudicarsi lo scudetto, dopo il controsorpasso della Juve in vetta. Le altre alternative (non assegnazione del tricolore o coccarda alla prima in classifica alla 26esima giornata) penalizzerebbero la sua società, in caso di sospensione definitiva del campionato in corsa. I play-off invece riaccenderebbero più di una speranza, anche perché la sua Lazio negli scontri diretti ha dimostrato d’essere un’autentica bestia. Forse anche per questo la formula non è gradita alla Vecchia Signora, ma non è la sola. Già perché si tratterebbe di una “final four“, cioè una sorta di mini torneo riservato alle prime quattro formazioni attualmente in testa. Nella lotta scudetto non ci sarebbero solo Juve, Lazio e Inter, ma anche l’Atalanta. E allora pure qui sorge la polemica: “Io penso sarebbe più giusto un triangolare Juve-Lazio-Inter, perché l’Atalanta pur essendo una splendida realtà, oggettivamente non era in corsa per lo scudetto – chiosa l’avvocato Mignogna – anche se adesso, dopo i casi di Coronavirus in serie A, difficilmente ci sarà la possibilità do fare anche i play-off, che mi sembravano l’unica via d’uscita equa e meritoria”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy