Serie A, è lotta per i diritti televisivi. CVC in pole position

Sky e DAZN potrebbero perdere i loro diritti televisivi per quanto riguarda la Serie A. La CVC si fa vanti e propone circa 2 miliardi

di redazionecittaceleste

ROMA – Con il finire della prossima stagione il contratto che permette a Sky e a DAZN di trasmettere la Serie A scadrà. La situazione legata al coronavirus in qualche modo ha influito sulla faccenda. I problemi economici che hanno intaccato il mondo non hanno lasciato da parte il pallone, per questo in Italia si è fatta avanti la CVC, una compagnia inglese di broadcasting. Secondo il Sole 24 Ore l’azienda è pronta a versare nelle casse della Federcalcio ben 1,6 miliardi di euro. La trattativa è ancora in fase embrionale ma la CVC sembra fare sul serio. Questo cambio di rotta potrebbe nascere anche dall’esigenza di mutare il campionato italiano facendolo stare al passo di altre realtà internazionali come la Premier League. Quello inglese attualmente è il campionato più seguito al mondo.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy