Terzo giorno a Formello, il pallone è già in campo

I giocatori si passano la sfera e sono costantemente seguiti dallo staff tecnico

di redazionecittaceleste

ROMA – Prosegue per il secondo giorno il ricondizionamento atletico a Formello. Il lavoro è sempre diviso fra la mattina (ore 10) e il pomeriggio (18). Due gruppi suddivisi poi in altri mini-blocchi da quattro per ogni campo. Si può stare due ore dentro il centro sportivo, teoricamente le docce vanno fatte a casa al ritorno. C’era stata una diatriba dopo il comunicato del Governo sulla presenza dello staff tecnico o meno, alla fine Inzaghi, il vice-Farris e gli assistenti si stanno dividendo il lavoro e guidando il gruppo. In teoria le sedute dovevano inizialmente riguardare solo il recupero fisico, ma in realtà già si è visto più volte il pallone sul campo. I calciatori fanno corsa, ripetute, ma poi cominciano già a riprendere confidenza col tocco. Quadrati con le distanze di sicurezza ovviamente rispettate, ma anche qualche passaggio e tiro. In attesa del via libera al protocollo medico, che dirà davvero e definitivamente cosa sarà consentito. Da qui alla ripresa – si spera – del campionato.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy