Top e Flop: Ciro forza 10 ed il declino di Radu

Top e Flop di Fiorentina-Lazio

di redazionecittaceleste

Top

IMMOBILE – Ancora una volta è lui il migliore, e la sensazione è che il suo nome andrà ascritto ancora parecchie volte sugli scudi. Ciro segna e non si ferma più, il periodo buio è abbondantemente superato ed ora vede la porta come un tempo. Ieri un colpo di testa ha regalato tre punti preziosi alla Lazio che si proietta di nuovo in chiave quarto posto. C’è sempre il suo zampino in tutti i gol della Lazio, Inzaghi se lo gode.

Top extra: il cross decisivo è stato confezionato da Jordan Lukaku, il belga rivede il campo dopo 9 mesi ed è subito decisivo. Una notizia senz’altro positiva, con Inzaghi che può contare su una “nuova” risorsa per le sue fasce.

Flop

RADU – Il calo dell’esperto difensore romeno è sotto gli occhi di tutti. Ieri ha sbagliato completamente il posizionamento in occasione del gol di Chiesa, marcando colpevolmente l’esterno della Nazionale ad una distanza troppo ampia. Ha sulla coscienza il gol, ed il rimanente della prestazione non è stata di certo esaltante. Forse, in estate, serviva un difensore mancino più giovane utile a farlo rifiatare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy