Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Turnover Lazio: Luiz Felipe e Lukaku vedono il Sassuolo

Lazio: altro stop per Lukaku

Inzaghi pronti a lanciarli domani nel match casalingo

redazionecittaceleste

ROMA - Raccolti i cocci, la Lazio prova a riprendere la corsa. Il Sassuolo, reduce da tre vittorie consecutive, è una squadra in salute, forse una delle peggiori da affrontare in questo momento. Inzaghi ha diversi dubbi in difesa e a centrocampo, nessuno in attacco dove per necessità e per l’assenza dell’infortunato Correa, si appoggerà ancora ua volta a Immobile e Caicedo. La sconfitta di Lecce è stato un macigno per il morale, decisamente di più rispetto a quella col Milan, e alcuni giocatori hanno terminato la gara chi un po’ affaticato, chi con qualche dolorino. Tanti stringeranno i denti per l’ennesima volta come Acerbi, Radu e Lazzari. C’è chi invece potrebbe debuttare dal primo minuto dopo più di un anno dall’ultima volta. Si tratta di Jordan Lukaku che dalla ripresa del campionato è sempre entrato nelle cinque partite fin qui disputate dalla Lazio, totalizzando 134 minuti. Quasi una partita e mezzo. Prestazioni discrete, considerati i tanti problemi fisici che ha avuto questo giocatore. Col Sassuolo, Lukaku potrebbe seriamente prendere il posto di Jony (sempre alle prese con un fastidioso problema al tallone che si trascina sin dall’inizio della ripresa della serie A) sulla fascia sinistra, cominciare la gara e fare una sorta di staffetta con l’esterno spagnolo. Da considerare che Jordan non gioca titolare dal 20 gennaio del 2019, quando la Lazio affrontò il Napoli al San Paolo, col biancoceleste che uscì per infortunio all’intervallo. Rispetto a quel periodo, adesso il centrocampista belga dà qualche garanzia in più. Dall’altra parte ci sarà Lazzari, mentre in mezzo, oltre a Milinkovic e Luis Alberto, Inzaghi è orientato a dare fiducia a Leiva, anche se Cataldi sembra essere in ripresa. L’esperto Parolo, reduce da quattro gare di fila da titolare, è pronto qualora ci dovessero essere problemi per entrambi i registi. In difesa, senza lo squalificato Patric, tornerà dal primo minuto Luiz Felipe, anche per lui una specie di debutto da titolare, visto che si era infortunato prima della trasferta di Bergamo. Al suo fianco Acerbi e uno tra Radu e Bastos, col romeno per ora in vantaggio, ma l’angolano non è per niente tagliato fuori.

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso