• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Ulivieri (Aia): “Anche gli allenatori disposti a decurtarsi lo stipendio”

Ulivieri (Aia): “Anche gli allenatori disposti a decurtarsi lo stipendio”

Ecco le parole del presidente dell’Aia, Renzo Ulivieri

di redazionecittaceleste

ROMA – Mentre ci si interroga sulla voglia dei calciatori di decurtarsi lo stipendio per favorire la stabilità dei propri club arrivano novità dall’universo allenatori. A renderle note è stato il presidente dell’Aia (Associazione Italiana Allenatori) Renzo Ulivieri. Ecco alcune delle sue dichiarazioni a Il Corriere dello Sport: “Io ancora spero che si riesca a finire il campionato, anche sforando di 10-15 giorni a giugno, anche giocando un giorno sì e uno no, ma cerchiamo di finirlo. Allenatori disposti a decurtarsi lo stipendio? Sì, a patto che lo faccia l’intero sistema: calciatori, dirigenti, amministratori, presidenti pa- gati dalla società per cui lavorano. Una premessa: noi pensiamo sempre agli allenatori di Serie A, ma ci sono centinaia di professionisti, collaboratori, preparatori atletici, che hanno uno stipendio pari a quello di tanti lavoratori italiani. Ecco, non mi sembra giusto andare a penalizzare loro. In ogni caso la guida deve essere la FIGC”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy