Una luce nel buio: Lazzari si è sbloccato

Autore del gol al Glasgow, ma anche di due assist non sfruttati da Milinkovic e Parolo al bacio

di redazionecittaceleste


ROMA – Il cecchino che non t’aspetti, finalmente Lazzari. A sbloccare la gara del Celtic Park una ripartenza in contropiede veloce condotta da Caicedo e Correa e conclusa dall’ex Spal al 40esimo minuto di gioco. Per l’esterno biancoceleste è il primo gol con la maglia della Lazio, nonché anche il primo in una competizione europea della sua carriera. Peccato che la sua rete alla fine non serva a nulla. La Lazio va in vantaggio, ma subisce la doppia beffa nella ripresa. Traballa come sempre tutta la difesa. E pensare che Lazzari aveva dato altre due palle perfette per chiudere la gara a Milinkovic e Parolo, alla fine svanisce la sua serata di gloria. La sua prestazione però fa ben sperare per il proseguimento della stagione, anche perché gli altri acquisti a Glasgow non hanno risposto come l’esterno. Sino a ieri sera Lazzari aveva disputato 6 gare (4 in campionato e 2 in Coppa) per un totale di 515′ senza incidere. In realtà lo avevamo lasciato alla prima giornata come migliore in campo, da allora era sparito. Con l’Atalanta si era fermato per un problema allo stomaco nel riscaldamento. Rieccolo Lazzari, persino marcatore improvvisato. E anche sfortunato, alla luce di questo brutto ko europeo.

Cittaceleste.it

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Red - 1 anno fa

    ah bhe se si è sbloccato Lazzari adesso si che si va in Champions

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy