Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio-Galatasaray, il dato sui biglietti venduti: non il miglior Olimpico

tifosi Lazio

Lazio-Galatasaray è alle porte. Nonostante sia la sfida decisiva di Europa League, l'Olimpico non si è vestito a festa

redazionecittaceleste

In occasione della sfida conclusiva del Gruppo E che vedrà la Lazio affrontare il Galatasaray, lo Stadio Olimpico della Capitale che ospiterà il match non sarà quello delle serate migliori. Stando a ciò che riguarda il dato dei biglietti venduti nelle ultime ore, i tifosi che dovrebbero gremire l'impianto in vista della gara di Europa League sembrerebbe ammontare a circa 11 mila. Non proprio un dato esaltante se si pensa che il club biancoceleste si gioca una grossa fetta del proprio cammino europeo. Vero che gli uomini di Maurizio Sarri sono già qualificati alla fase successiva. Tuttavia, battere i turchi e finire il primo turno come primi potrebbe fare una grossa differenza: in termini economici e di calendario.

 Stadio Olimpico

Il passaggio agli ottavi

Oltre a portare nelle casse della formazione biancoceleste 3 milioni di euro in più, qualificarsi come primi significherebbe tornare in campo la seconda settimana di marzo. Molto meglio che dover preparare altre due partite già a febbraio. Il calendario è già fitto di suo e meno incontri si accumulano e meglio è. Il fischio d'inizio dell'incontro è previsto per le 21:00 di questa sera.

La sfida

Per l'occasione anche Ciro Immobile dovrebbe ritrovarsi a fare gli straordinari. Il bomber biancoceleste, alle prese con un problema al ginocchio già da qualche giorno, negli ultimi allenamenti ha stretto i denti e contro il club giallorosso di Istanbul dovrebbe partire titolare. La gara è troppo importante per giocare con gente non all'altezza o per mettersi a fare esperimenti. Quindi si andrà sul sicuro: King Ciro con accanto, anche qui con ottime probabilità, Felipe Anderson e il ritrovato Mattia Zaccagni. Anche solo per l'impegno che uno come il capitano e bomber biancoceleste ci sta mettendo, l'Olimpico meritava sicuramente una diversa cornice di pubblico. Ciononostante rimane il fatto che il giovedì non è senz'altro il giorno più comodo per andare allo stadio.