Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

FORMELLO – Prove tattiche in ottica Torino. Tanti dubbi per Inzaghi, sempre che si giochi…

Conclusa la rifinitura della Lazio in attesa di novità sulla disputa della sfida contro il Torino

redazionecittaceleste

FORMELLO - Nonostante i dubbi, la Lazio ha portato a termine una classica giornata di rifinitura nel centro sportivo di Formello. Le parole di Inzaghi hanno aperto le danze: “A Bologna serviva una reazione diversa, ma ora vogliamo voltare pagina”. Queste le dichiarazioni del tecnico, il quale subito dopo è passato sul campo a studiare gli accorgimenti tattici anti Torino. Il tutto però in attesa di novità dalla Lega. Per quest’ultima si deve giocare. Secondo la Asl di Torino no. Continuano i dialoghi tra i due enti per capire il da farsi e trovare una via di mezzo. Nel frattempo ecco cos’ha detto la “rifinitura” (virgolette d’obbligo) cominciata alle ore 15:00 sul campo centrale del Lazio Training Center.

LA RIFINITURA - Dalle ore 15:00 perciò largo alla seduta odierna: attivazione a secco, circuiti col pallone e infine prove tattiche. Tanti ballottaggi in vista della sfida contro il Torino. Il primo è già tra i pali. Sembra essere arrivato il momento di Strakosha. Reina va verso una gara di riposo. Nella retroguardia davanti al portiere albanese potrebbe esserci una sorpresa al centro: Parolo e non Hoedt. Poi Patric in vantaggio su Musacchio sul centrodestra e Acerbi sul centrosinistra. A centrocampo nonostante l'assenza di oggi per l'out di destra Marusic rimane il principale indiziato per sostituire l'infortunato Lazzari. Se non dovesse farcela il montenegrino, spazio ad Akpa Akpro.

Nel cuore della mediana scalpita Escalante. L'argentino è avanti nel ballottaggio con Leiva. Mezzali Milinkovic e Luis Alberto e, infine, altra sorpresa sull'out di sinitra con Fares in vantaggio su Lulic. In attacco ballottaggio a quattro. In base alle prove di Inzaghi, sia nella partita tattica, sia nelle esercitazioni finali potrebbero spuntarla Caicedo e Immobile, entrambi leggermente favoriti su Correa e Muriqi. Mentre i compagni si allenavano, Radu ha portato a termine un altro allenamento differenziato. Il difensore romeno sta cominciando anche ad aumentare l'intensità. Assenti Luiz Felipe, Lazzari (domani atteso in clinica per gli accertamenti al polpaccio) e Marusic.

Probabile formazione:

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Parolo, Acerbi; Marusic, Milinkovic, Escalante, Luis Alberto, Fares; Caicedo, Immobile.

A disp.: Reina, Alia, Musacchio, Hoedt, Akpa Akpro, Bertini, Leiva, Cataldi, Pereira, Lulic, Correa, Muriqi. All.: Inzaghi.

Potresti esserti perso