Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

FORMELLO – Radu e Basic titolari, F.Anderson verso la conferma

VENICE, ITALY - DECEMBER 22: Pedro Rodriguez of SS Lazio celebrates scoring his teams opening goal during the Serie A match between Venezia FC and SS Lazio at Stadio Pier Luigi Penzo on December 22, 2021 in Venice, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Le ultime dal centro sportivo di Formello dopo l'allenamento della Lazio alla vigilia della sfida contro l'Inter

redazionecittaceleste

Archiviato il primo impegno del 2022 arriva il secondo per la Lazio e non sarà una passeggiata. Nel giorno del 122esimo anniversario della propria nascita i biancocelesti affronteranno l’Inter. La squadra dell’ex Simone Inzaghi sta facendo la voce grossa in campionato. Primo posto con 46 punti, uno in più del Milan, e una gara in meno. In poche parole il peggior avversario possibile come detto anche da Sarri in conferenza: «L'Inter ha numeri straordinari, dovremo giocare con coraggio». Da sottolineare però che quella del Comandante al momento è stata l’unica squadra capace di battere i nerazzurri in campionato.

LA RIFINITURA – Uno spunto che senza dubbio il tecnico avrà fatto notare quest’oggi ai suoi calciatori prima di scendere in campo per la rifinitura dalle ore 15. Primo e allo stesso tempo ultimo giorno di prove tattiche a Formello prima della partenza per Milano. In seguito al torello e alla rapidità Sarri ha dato il via allo studio dell’avversario schierando un 4-3-3 contrapposto a un 3-5-2. Nonostante la prova sottotono contro l’Empoli tra i pali sarà confermato Strakosha dal quale però il Comandante si attende una risposta importante. In difesa procedono verso la conferma Hysaj a destra e Marusic a sinistra, mentre al centro con Luiz Felipe dovrebbe vedersi Radu e non Patric come all’andata.

A centrocampo sono abbastanza sicuri del posto sia Milinkovic che Cataldi. Il dubbio principale, come al solito, risiede nel ruolo di mezzala sinistra. Basic con l’Empoli è stato convocato e oggi ha svolto il secondo allenamento di fila in gruppo. Il croato è recuperato e potrebbe soffiare il posto a Luis Alberto togliendogli la gioia di giocare titolare alla 200esima presenza con la maglia della Lazio. In attacco Immobile è quello sicuro del posto. Sugli esterni c’è un ballottaggio a tre. Pedro, sottotono contro l’Empoli, dovrebbe comunque spuntarla sull'out sinistro. Zaccagni e Felipe Anderson si giocheranno il posto fino al fischio d’inizio, ma anche stavolta la scelta dovrebbe ricadere sul brasiliano.

Probabile formazione:

Lazio (4-3-3): Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Radu, Marusic; Milinkovic, Cataldi, Basic; Felipe Anderson, Immobile, Pedro.

A disp.: Reina, Adamonis, Lazzari, Vavro, Patric, André Anderson, Leiva, Luis Alberto, Romero, Muriqi, Raul Moro, Zaccagni. All.: Sarri.