Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio News, la statistica incorona Immobile: al top da 6 stagioni

Ciro Immobile

Ciro Immobile anche quest'anno si è confermato bomber di razza. Questa la statistica che incorona l'attaccante della Lazio

redazionecittaceleste

Grazie alla rete segnata a San Siro contro i nerazzurri di Simone Inzaghi, Ciro Immobile è riuscito a raggiungere un altro importante record personale. L'attaccante biancoceleste, infatti, è diventato il terzo calciatore che nelle ultime sei stagioni ha toccato quota 15 goal almeno. Nei cinque maggiori campionati europei sono Mohamed Salah e Robert Lewandowski sono riusciti a fare altrettanto bene. Un dato che, tutto sommato, rende forse leggermente meno amara la sconfitta con i campioni d'Italia in carica.

 Immobile

A caccia della vetta

Come se non bastasse, il goal segnato in terra meneghina proietta King Ciro verso la vetta dei migliori cannonieri in Italia. In questo stagione solo Dusan Vlahovic, con 16 centri totali, è riuscito a fare meglio di lui in Serie A. Il goal segnato poche ore fa, tuttavia, permette ad Immobile di vedere il rivale a -1. Anche se il serbo giocherà questo pomeriggio con la maglia della Fiorentina e lo farà in casa del Torino. Attualmente dopo di loro c'è Giovanni Simeone dell'Hellas Verona a quota 12. Il Cholito, chiamato così per via del soprannome di suo padre, sta giocando una grande stagione al punto che è da poco arrivata anche la convocazione da parte dell'Argentina. Il primo italiano che può invece insediare il capitano della Lazio nella classifica dei migliori bomber in Italia è Domenico Berardi del Sassuolo. Attualmente in quinta posizione con 10 goal realizzati.

Ok l'attacco, ,a in difesa...

Insomma, la rivoluzione in casa Lazio sembra un dovere dopo l'arrivo di Maurizio Sarri in panchina. Immobile, tuttavia, sarà ancora una volta uno dei punti fermi dai quali ripartire. L'attacco capitolino è infatti uno dei più realizzativi del campionato e di tutta Europa. Il problema, però, riguarda le retrovia. In casa Lazio pesano i troppi goal subiti. Per permettere agli attaccanti di esprimersi al meglio la società ha bisogno di puntare su difensori forti.