Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Juventus-Lazio, in ballo una grossa fetta di campionato

Questa sera l'esito della sfida tra la Lazio e la Juventus potrà dire molto sul prosieguo del campionato: in ballo c'è la Champions e non solo

redazionecittaceleste

ROMA - Un anno fa, se Lazio e Juventus si fossero affrontate di questi tempi, si sarebbe parlato di sfida scudetto. Se il coronavirus non avesse stravolto i piani del mondo intero, forse il duello tra i bianconeri e i biancocelesti per il titolo sarebbe durato fino alla fine. Invece, al termine della scorsa stagione, ad imporsi sugli altri fu proprio la Vecchia Signora. Con Maurizio Sarri in panchina, la Juve riuscì ad aggiudicarsi il suo nono scudetto consecutivo. Ora tocca ad Andrea Pirlo giocare le sue carte per fare dieci di fila. Tuttavia, dando uno sguardo alla classifica, la vetta della Serie A sembra prerogativa dei nerazzurri di Antonio Conte. Almeno in questo momento. Se il tecnico salentino non dovesse riuscire a vincere il titolo, si rischia di parlare addirittura di fallimento.

Dato che i meneghini non hanno più nemmeno i pensieri europei, tutte le loro energie saranno indirizzate al campionato italiano. Nonostante questo, però, la Juve è una squadra che non molla mai e che può rimanere in ballo fino alla fine. Questa sera davanti a sé avrà un incontro molto importante: quella con la Lazio. L'esito della sfida potrebbe dire molto su quello che sarà il prosieguo dei giochi. Anche i capitolini hanno sogni di gloria. Lo scudetto forse è troppo per Simone Inzaghi e i suoi uomini, ma la conferma in Champions League è possibile. Sono solo sei i punti che separano i capitolini dai piemontesi. A poche ore dalla sfida, il capitano del Genoa ed ex calciatore bianconeri, Domenico Criscito, ha detto la sua sulle sorti del campionato: "Alla lunga la Juventus potrà tornare a dare filo da torcere ai nerazzurri primi in classifica. Io sono del parere che solo Conte possa perdere il campionato. Ad oggi la loro compagine è la favorita per lo scudetto".

Potresti esserti perso