news

Lazio, tutti i biancocelesti convocati in nazionale e i rispettivi impegni

Acerbi in Nazionale

Sono al momento otto, ma dovrebbero diventare dieci, i ragazzi di Sarri che lasceranno Formello durante la sosta

redazionecittaceleste

C’è ancora un ultimo impegno segnato sul calendario per la Lazio di Maurizio Sarri prima di poter finalmente allentare leggermente il ritmo grazie alla sosta per le nazionali. I biancocelesti, infatti, saranno impegnati domenica in trasferta per il lunch match contro il Bologna e, solo a quel punto, potranno godersi una piccola pausa. Che, però, sarà comunque all’insegna del lavoro: per chi rimarrà a Formello, ci sarà l’occasione di prendere ancora più confidenza con il modulo di Sarri. Chi, invece, dovrà partire, sarà chiamato a scendere in campo in partite importantissime per le proprie nazionali.

 Raul Moro

I convocati

Sono al momento otto ma, salvo sorprese, saliranno fino a dieci i biancocelesti convocati dalle rispettive nazionali. In cima, ovviamente, troviamo Francesco Acerbi e Ciro Immobile: entrambi raggiungeranno Mancini per affrontare la semifinale di Nations League e una delle due finali. Non ci sarà invece Lazzari, lasciato a casa dal CT Azzurro. Convocato anche Raul Moro dalla Spagna Under-21: per il classe 2002 si tratta della prima chiamata, dopo diverse presenze nelle nazionali giovanili. Convocati poi, ovviamente, anche Milinkovic dalla Serbia, Marusic dal Montenegro e Muriqi dal Kosovo. Akpa-Akpro raggiungerà la Costa d’Avorio e Kamenovic, che sarà tesserato a gennaio, la Serbia Under-21. Non è invece ancora stata resa nota la lista dell’Albania di Reja, ma dovrebbero esserci Strakosha e Hysaj.

Gli impegni

L’Italia scenderà in campo il 6 ottobre contro la Spagna per le semifinali di Nations League e tornerà in campo il 10, contro Belgio o Francia, per una delle due finali (terzo posto o titolo). La Serbia Under-21 scenderà in campo contro Armenia e Francia rispettivamente il 7 e il 12 ottobre per le qualificazioni all’Europeo di categoria. Così come la Spagna Under-21, che giocherà invece l’8 e il 12 ottobre contro Slovacchia e Irlanda del Nord. La Costa d’Avorio giocherà entrambe le sue partite, valide per le qualificazioni ai Mondiali, contro il Malawi:la prima l’8 e la seconda l’11 ottobre. Stesse date e stesso obiettivo anche per il Montenegro, che giocherà contro Gibilterra e Norvegia. Ancora partite di qualificazione ai Mondiali, infine, previste per il 9 e il 12 ottobre. La Serbia giocherà contro Lussemburgo e Azerbaijan, il Kosovo contro Svezia e Georgia e l’Albania contro Ungheria e Polonia.