Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio-Genoa, Shevchenko: “Bisogna reagire ma oggi ho visto passi avanti”

Andriy Shevchenko

Le parole dell'allenatore dei rossoblu al termine della partita di oggi contro i ragazzi di Maurizio Sarri dalla pancia dello stadio Olimpico

redazionecittaceleste

Continua il periodo negativo del Genoa che, Coppa Italia a parte, perde la sua quarta partita consecutiva in campionato. Allo stadio Olimpico finisce 3-1 per la Lazio. Fatalità del caso stesso risultato delle due sconfitte dei biancocelesti e dei rossoblu nella scorsa giornata rispettivamente contro Sassuolo e Sampdoria. La Lazio dà buone risposte a mister Maurizio Sarri, sebbene qualcosa da registrare - soprattutto in difesa - ancora sembra esserci. Il Genoa, infatti, è riuscito a segnare nei minuti finali il suo terzo goal in sette partite con la nuova guida tecnica. Al termine del match, allora, è intervenuto ai microfoni di DAZN l’allenatore dei rossoblu Andrij Shevchenko. Di seguito le sue parole.

 Acerbi

Abbiamo fatto goal, provando a fare la nostra partita. Su alcune disattenzioni abbiamo preso goal, ma per fortuna la squadra ha provato a reagire. Soprattutto nel secondo tempo avremmo potuto sfruttare meglio alcune occasioni. Forse in campo ci potevamo gestire meglio, questo mi ha fatto sicuramente un po’ arrabbiare. Anche il fatto che non ci sia stata reazione non mi è piaciuto. Siamo in un momento in cui a ogni difficoltà andiamo giù, però la squadra ha cercato di giocare. Abbiamo trovato qualcosa di positivo, soprattutto nella costruzione da dietro.

Stiamo lavorando tanto per crescere come squadra. Abbiamo cercato il gioco e abbiamo costruito bene, manca un po’ di fiducia. Dobbiamo trovarla, appena ci riusciremo i risultati arriveranno. Portanova? Gli abbiamo dato una possibilità in Coppa Italia e ha fatto bene. Oggi ha dato concretezza, ha giocato nel modo che gli abbiamo chiesto. Forse si è infortunato, ma sia lui che Melegoni stanno crescendo”.