Lazio, Inzaghi sotto inchiesta per blasfemia: ecco cosa rischia

Il tecnico biancoceleste sarebbe stato segnalato da un ispettore durante la gara contro il Sassuolo

di redazionecittaceleste

ROMA – Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi è finito sotto inchiesta per blasfemia. L’edizione odierna de Il Tempo rivela che uno degli ispettori nella gara casalinga contro il Sassuolo, avrebbe segnalato il mister biancoceleste per aver pronunciato una frase blasfema. La Procura Federale sta pensando al deferimento del tecnico. L’avvocato di Inzaghi, Sara Agostini, sta lavorando per arrivare al patteggiamento. La stessa situazione si era già verificata quest’anno con l’ex allenatore del Parma Fabio Liverani, che aveva patteggiato la sanzione. Lo scopo della legale del tecnico piacentino sarebbe quello di evitare un processo di fronte al Tribunale Federale Nazionale, che potrebbe portare ad una squalifica “a tempo”.>>> Nel frattempo, parlando di Lazio, ci sono anche altre notizie importanti che stanno arrivando proprio in questi minuti <<<

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy