Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio-Juventus, Luis Alberto: “Cose discutibili hanno cambiato la partita”

Luis Alberto contro la Juventus

Luis Alberto ha espresso sui social tutta la sua delusione per come sia andata la gara di ieri che ha visto la Lazio perdere contro la Juve

redazionecittaceleste

Il giorno dopo la sfida di campionato che ha visto la Lazio uscire sconfitta contro la Juventus in casa presso lo Stadio Olimpico di Roma, i calciatori biancocelesti si sono ritrovati ancora una volta a raccogliere i pezzi e a rimetterli in sesto per ripartire. Giovedì prossimo ci sarà un'importante gara di Europa League e sarà bene che gli uomini a disposizione di Maurizio Sarri si facciano trovare pronti. In attesa di dirigersi verso la Russia, dove i capitolini affronteranno la LokomotivMosca, il tecnico toscano cercherà di capire le reali condizioni di Ciro Immobile. Finito in tribuna per un problema al polpaccio che sembrerebbe però in via di guarigione.

 Luis Alberto

Il rammarico

Chi è stato chiamato a sostituire King Ciro al centro de tridente non ha brillato. Né Pedro finto centravanti, né Vedat Muriqi subentrato a gara in corso sono riusciti a cambiare l'esito di una partita che avrebbe forse potuto concedere qualcosa di più ai padroni di casa. Il giorno dopo la sconfitta il boccone da mandare giù è ancora amaro. Parola di Luis Alberto. Il centrocampista spagnolo, che ha ritrovato il posto da titolare dopo la fase di stallo di qualche settimana fa, non è soddisfatto di alcune scelte che secondo lui avrebbero in qualche modo cambiato l'esito della gara. Nelle ore successive al fischio finale, il Mago ha voluto esprimere tutto il proprio dissenso accompagnando alcune righe agli scatti pubblicati sul proprio account Instagram ufficiale. Queste le parole del numero dieci biancoceleste:

Il posto social

"Ieri avremmo meritato di più, possiamo andare avanti a testa alta. Tuttavia, alcune cose discutibili hanno cambiato il corso della partita. Continueremo a lottare per centrare l'obiettivo Europa". Insomma, senza mezzi termini Luis Alberto ha puntato il dito contro alcune scelte arbitrali. Quella che ha fatto discutere di più è sicuramente quella che ha assegnato il calcio di rigore agli juventini e che ha sbloccato il risultato.