Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, Pedro è già da record: da “bollito“ a rimpianto al di là del Tevere

Lazio, Pedro è già da record: da “bollito“ a rimpianto al di là del Tevere

Lo spagnolo viaggia ai ritmi dei tempi migliori e pareggia un record, arrivato ancora sempre sotto la gestione Sarri ma ai tempi del Chelsea

redazionecittaceleste

È di certo vero che spendere potenziali 100 milioni sul mercato piacerebbe a chiunque e fa sicuramente più effetto che dare spazio a un giocatore già in rosa. Ma, allo stesso tempo, fare scelte affrettate e poco ragionate raramente porta ad avere ragione. Ne sanno probabilmente qualcosa al di là del Tevere, dove con troppa leggerezza si è deciso di regalare un giocatore spacciato per finito. La Lazio e, soprattutto, Sarri non hanno battuto ciglio. Pedro è stato fortemente voluto dal mister biancoceleste e, dopo solo pochi mesi, la ragione sembra essere dalla sua parte sotto ogni punto di vista.

Lo spagnolo, 34 anni e mezzo, non ha bisogno di presentazioni. Per lui parlano palmares e curriculum, rimarcato recentemente dalla celebrazione di un record non da poco. Pedro è stato infatti il primo giocatore ad aver segnato nell’arco di una stagione in sei diverse competizioni. Lo ha fatto a ventidue anni, in cinque mesi e alla sua prima stagione da titolare. E, soprattutto, nel Barcellona di Guardiola segnando in Supercoppa spagnola, Coppa del Re, Liga, Champions League, Supercoppa UEFA e Mondiale per Club. Ma tutto ciò riguarda il passato e non mette sufficientemente in luce i record del presente.

In questi prima metà di stagione alla Lazio, infatti, Pedro ha già superato il numero di goal segnati lo scorso anno. Furono 5 in Serie A in 27 partite, quest’anno sono 6 in 18. Statistica in parità in Europa League: 1 goal in entrambe le stagioni, ma l’anno scorso le gare furono 12 mente quest’anno sono appena la metà. Lo spagnolo viaggia su ritmi di poco inferiori alle sue migliori stagioni in carriera, con la maglia del Barcellona, e, con altri 3 goal, migliorerebbe qualsiasi stagione al Chelsea. Proprio un altro record, infine, arriva confrontando i numeri con la maglia del club londinese. Nelle ultime otto stagioni, infatti, solo due volte Pedro ha segnato almeno 6 reti nella prima metà di campionato. Oltre a quest’anno, lo ha fatto nel 2018/2019. L’anno, guarda caso, di Sarri sulla panchina del Chelsea.