Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio Primavera, in Coppa Italia la musica è diversa: aquilotti in semifinale

La Lazio Primavera fa fatica in campionato ma riesce ad andar bene in Coppa Italia. I biancocelesti vincono e volano in semifinale

redazionecittaceleste

ROMA - La situazione della Lazio Primavera, da alcuni anni a questa parte, potrebbe essere considerate drammatica. Dopo un periodo in seconda divisione, i giovani aquilotti sono riusciti ad ottenere la promozione, senza non poche difficoltà. Nonostante l'anno scorso i biancocelesti stessero andando abbastanza bene, quest'anno le cose sono tornate a mettersi male. I risultati ottenuti dalla compagine allenata da mister Leonardo Menichini sono allarmanti. Specialmente l'ultimo, quello maturato contro l'Ascoli. La squadra bianconera, prima di incontrare i capitolini, era ultima con solo due punti conquistati. Quella che poteva essere una chance di risalita per la Lazio, si è trasformata in un'amara sconfitta contro l'ultima della classe. Ora l'Ascoli, è sempre ultima, ma con cinque punti totali conquistati. Il bottino dei biancocelesti è invece di 11. A questo punto della stagione, entrambe le squadre sembrano delle serie candidate alle retrocessione.

D'altro canto, se le cose in campionato non sono incoraggianti, la competizione che sta dando invece delle vere soddisfazioni è la Coppa Italia. Oggi pomeriggio la Lazio ha battuto i nerazzurri di Milano ed è riuscita ad ottenere la semifinale. Partita pazzesca nel capoluogo piemontese da parte dei capitolini che sono riusciti ad imporsi per 2-4. Da segnare anche la doppietta di Raul Moro, vero gioiello della formazione giovanile. La prossima avversaria della Lazio sarà l'Hellas Verona. Per via del sorteggio di inizio anno, i biancocelesti dovranno ancora una volta giocare in trasferta.

INTER-LAZIO 2-4

Marcatori: 7' Castigliani (L), 26' rig., 42' Moro (L), 38' Satriano (I), 46' Iliev (I), 64' Bertini (L)

INTER – Rovida, Tonoli, Vezzoni, Youte Kinkoue, Moretti, Sangalli (75' Akhalaia), Wieser, Casadei, Fonseca (75' Bonfanti), Iliev (65' Boscolo Chio), Satriano

A disp.: Botis, Basti, Zanotti, Sottini, Dimarco, Mirarchi, Lindkvist, Goffi, Fontanarosa.

All.: Armando Madonna

LAZIO – Pereira, Floriani Mussolini, Ndrecka, Bertini, Armini, Franco, Moro (71' Cesaroni), Nasri (79' A. Marino), Castigliani, Shehu (71' Tare), Czyz.

A disp.: Peruzzi, Zappalà, Novella, Pino, Pica, T. Marino, Guerini.

All.: Leonardo Menichini

Potresti esserti perso