Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Il profilo di Reinildo Mandava, il terzino che piace alla Lazio

LILLE, FRANCE - OCTOBER 02: Reinildo Mandava of Lille in action during the UEFA Champions League group H match between Lille OSC and Chelsea FC at Stade Pierre Mauroy on October 02, 2019 in Lille, France. (Photo by Naomi Baker/Getty Images)

Il difensore del Lille ha il contratto in scadenza a fine giugno. Ma sul giocatore c'è anche il Napoli che vorrebbe tesserarlo già a gennaio

redazionecittaceleste

Reinildo Mandava è il terzino sinistro che piace alla Lazio. Lo scorso anno il giocatore ha vinto il campionato francese con il Lille. Ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2022, e per questo è un elemento molto appetibile. Sulle sue tracce c’è anche il Napoli, che nell’estate scorsa aveva già provato a prendere il giocatore. Ma i dirigenti della Lazio non intendono mollare la presa. Reinildo Mandava è nato in Mozambico il 21 gennaio 1994. Proviene da una famiglia di calciatori: il padre ha giocatore campionato nazionale del Mozambico, la sorella ha giocato con buoni risultati nel suo paese.

Reinildo Mandava non ha avuto un’infanzia facile. All’età di undici anni ha perso il padre. Poco dopo aver firmato il suo primo contratto con le giovanili del Benfica, ha perso anche la madre. La carriera di Mandava è iniziata nella formazione del Ferroviário di Beira, squadra della propria città. Poco dopo, si è trasferito al Maputo. Le sue qualità non sono passate inosservate agli osservatori del Benfica che nel 2016 lo ha avviato al grande calcio. Mandava ha giocato un paio di stagioni in prestito, prima con il Fafe, successivamente con il Covilhã. Nell’estate del 2018, il terzino ha firmato con il Belenenses. Sei mesi dopo, era già in Francia.

Il Lille, dopo averlo tesserato in prestito per sei mesi, nell’estate del 2019 ha acquistato a titolo definitivo il giocatore portoghese di origini mozambicane. Lo scorso anno Mandava ha contribuito in maniera significativa alla vittoria del titolo francese, disputando 29 partite di campionato. L’exploit nella Ligue1 ha acceso i riflettori sull’esterno mancino che a gennaio potrebbe diventare uno degli obiettivi di mercato della Lazio. E’ un giocatore che fa della rapidità il suo punto di forza. Non particolarmente prestante a livello fisico, le qualità tecniche sono buone, non eccellenti. Il suo valore di mercato attualmente è di dieci milioni di euro, ma potrebbe firmare per un nuovo club già a partire dall’inizio di febbraio.