Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio verso il Crotone, Cosmi: “Noi qualità offensive straordinarie”

Il tecnico del Crotone Cosmi avverte la Lazio

Il tecnico dei pitagorici avverte i biancocelesti in vista della sfida di venerdì prossimo

redazionecittaceleste

ROMA - "Non è finita finché non è finita", questo vale sia per il Crotone, vittorioso quest'oggi per 4 a 2 contro il Torino e per la Lazio, reduce da 3 sconfitte negli ultimi 4 match di campionato. La situazione dei pitagorici in classifica è davvero drammatica, appena 15 punti in 26 partite, ma l'arrivo di Cosmi sembrerebbe aver dato una scossa ai calabresi.

Juventus-Lazio, Correa

Viste le condizioni in cui versava il Torino (in totale emergenza) vengono subito alla luce due riflessioni. La prima è che la Lazio non ha potuto usufruire della fortuna di affrontare i granata in formazione super rimaneggiata. La seconda è che la vittoria del Crotone potrebbe considerarsi ridimensionata proprio perché arrivata contro una compagine ridotto all'osso. Nelle stagioni passate troppo spesso i biancocelesti hanno buttato al vento obiettivi prestigiosi proprio a causa di risultati scadenti contro squadre che erano già condannate alla Serie B. Ecco, stavolta Milinkovic e co. non hanno scelta. Devono ottenere obbligatoriamente il bottino pieno per non permettere ai denigratori di attaccare l'etichetta di squadra in crisi alla Lazio.

Nel post partita con i granata, il tecnico del Crotone Cosmi ai microfoni di Sky ha avvertito i biancocelesti: "Qui ho trovato persone serie che stanno affrontando un'annata calcistica complicata. Ho sofferto l'accantonamento dalla Serie A. Questa squadra ha una grande qualità di gioco, merito di Stroppa. Ha qualità offensive straordinarie. Ounas ha rischiato la vita perchè in un 2 contro 1 ha tirato in porta e non ha passato la palla».

Potresti esserti perso