Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio News – Lasagna in pole position per l’attacco laziale

VERONA, ITALY - APRIL 20: Kevin Lasagna of Hellas Verona F.C. and German Pezzella of ACF Fiorentina battle for the ball during the Serie A match between Hellas Verona FC and ACF Fiorentina at Stadio Marcantonio Bentegodi on April 20, 2021 in Verona, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

L'ex centravanti dell'Udinese è stato proposto. Dopo l'affare zaccagni, si profila uno scambio di prestiti tra i due club

redazionecittaceleste

Una soluzione per due. La Lazio cerca un attaccante centrale, e ha diversi esuberi a centrocampo. Il Verona ha esuberi in attacco, e cerca almeno un centrocampista. Da queste considerazioni nasce l’idea di Kevin Lasagna, attaccante del Verona proposto nelle ultime ore alla Lazio. Il club scaligero ha acquistato il centravanti dall’Udinese con la formula del prestito biennale, fissando l’obbligo di riscatto a 6,5 milioni di euro. Ma in questa prima parte di stagione, l’attaccante ha giocato poco: il rendimento di Simeone e la rivalutazione di Kalinic hanno limitato molto l’ex bianconero che nel prossimo mercato di gennaio potrebbe partire per altre destinazioni.

L’idea è quella di un prestito. E la Lazio potrebbe essere la squadra giusta per preservare il valore del giocatore. Ma a Formello ci sono troppi esuberi, giocatori che devono trovare una squadra per abbassare il monte ingaggi del club biancoceleste, negli ultimi anni cresciuto in maniera significativa. Il rapporto tra Lazio e Verona è buono, tanto che nell’ultimo giorno di mercato estivo i due club hanno chiuso l’affare Zaccagni. E su questa stessa direttrice potrebbero chiudere un altro paio di affari. Il club scaligero sembra interessato al centrocampista argentino Escalante, e nel recente passato ha chiesto informazioni anche sullo spagnolo Jony.

Ma un altro giocatore che potrebbe fare al caso della formazione veneta allenata da Tudor è Akpa Akpro. Il centrocampista ivoriano quest’anno ha giocato poco. Il tecnico laziale Sarri non lo ritiene un giocatore incedibile. Anche perché, fino a questo momento, Akpa Akpro non è riuscito a dimostrare di essere all’altezza di un club importante come la Lazio. Il gol realizzato contro il Borussia Dortmund aveva segnato -nella scorsa stagione il momentaneo exploit dell’ex giocatore del Tolosa. Ma in questo campionato, il giocatore africano ha trovato poco spazio nel nuovo sistema di gioco improntato da Sarri. Per questo, nelle prossime settimane Akpa Akpro è destinato a lasciare Formello come diversi altri giocatori non utilizzati dall’allenatore.