Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Pedro apre, Luis Alberto chiude: il 2021 si chiude con il sorriso

Pedro apre, Luis Alberto chiude: il 2021 si chiude con il sorriso

3-1 della Lazio al Penzo di Venezia, il 2021 si chiude con un sorriso

redazionecittaceleste

Ultimo atto del 2021 per la Lazio, in quel di Venezia. Sarri nel pre partita chiede una vittoria che dia continuità, cosa mai avvenuta in stagione. Il mister è accontentato: la Lazio la porta a casa, alternando qualità e pragmatismo. Segna, gioca, soffre. C'è di tutto, oggi al Penzo.

Pronti via ed è Pedro show: lo spagnolo al 3' minuto prende la palla da posizione allargata per poi accentrarsi come suo solito, converge il campo e lo penetra centralmente fino ad entrare in area, può servire Zaccagni ma fa tutto da solo, conclusione da biliardo col mancino e 0-1. Gran gol di Pedrito. La Lazio non lascia giocare il Venezia, lo pressa come chiede il suo allenatore. Al 27' arriva una chance proprio su pressione: palla recuperata da Felipe Anderson che però serve, male, Basic anziché favorire la sovrapposizione di Pedro. Ma i padroni di casa non stanno a guardare, hanno uno spirito garibaldino e spingono. Chiedono un rigore ad un certo punto, ma il braccio di Radu viene giudicato attaccato al corpo. Il gol del pareggio arriva, però. Aramu pennella e Forte finalizza di testa: brutta la marcatura di Luiz Felipe.

Nel secondo tempo, proprio come nel primo, la Lazio ha la bravura di sbloccarla subito. Cataldi da calcio d'angolo batte a rientrare verso la porta, Acerbi dice di sfiorarla, conta poco: Romero è beffato, la Lazio fa gol. La gara si declina su ritmi abbastanza elevati, ma le conclusioni non sono così chiare. Pedro si conferma tra i migliori fraseggiando tra le linee, anche Zaccagni si dà da fare ma è meno brillante rispetto alle ultime uscite. Sarri avvia la girandola di cambi: entrano Leiva, Lazzari, André Anderson ed uno sconsolato Luis Alberto. Il quale, però, si conferma fatto in itinere: la chiude lui la gara. Apre per Lazzari, si ributta dentro per raccogliere il cross, lo stoppa col petto e batte Romero di potenza. Grande gol grande successo. La Lazio porta a casa 3 punti e chiude con il sorriso il suo 2021.